Nepal: il gioiello dell'Himalaya

dal 20 al 30 ottobre

pokhara

in collaborazione con l'agenzia Cribor di Mantova  Christian  0376 323020

 

Un viaggio in un Paese in bilico tra passato e futuro, dove il ritmo frenetico del traffico

si confonde con il senso del sacro che permea i gesti quotidiani e i rituali. Se il primo impatto con Kathmandu può lasciare disorientati, è camminando tra le piazze, le strette vie e i templi che si conosce il cuore della città e difficilmente si dimenticheranno i volti, i sorrisi, gli odori, i profumi, i colori di questa città che da sempre ha affascinato pellegrini e viaggiatori da tutto il mondo per la ricca architettura dei templi e delle case, ma soprattutto per l'atmosfera sacra che si percepisce anche fra il traffico e la confusione.

Visitiamo i luoghi sacri e religiosi di Kathmandu, gli antichi templi a pagoda, la casa-tempio della Dea Kumari, l'unica Dea vivente al mondo, venerata da tutti i nepalesi. Visitiamo i luoghi più significativi del Nepal: Bhaktapur, la più originale  e autentica con un'atmosfera medioevale che lascia un ricordo indelebile, Patan, città-museo all'aperto dall'armoniosa  e ricca architettura, Pashupatinath, luogo sacro delle cremazioni sul fiume Bagmati, il più importante luogo di culto dedicato a Shiva, Boudanath, con il grande stupa bianco e la comunità dei tibetani, la collina sacra di Swayambunath da dove, racconta la leggenda, ha avuto inizio la civiltà nepalese. Visitiamo Pokhara per ammirare, se il tempo è favorevole, la catena dell'Himalaya che si riflette nel lago.

Il silenzio della foresta del Parco nazionale di Chitwan ci aspetta per riposare la mente e lo spirito.

 

Programma di viaggio

20 giorno partenza

21  arrivo all' aeroporto di Kathmandu alle h 14,20 e incontro con la guida italiana. Dopo aver sbrigato le formalità aeroportuali, trasferimento con il bus privato all'Apsara boutique hotel. Sistemazione nelle stanze  etempo a disposizione per il riposo. Pranzo libero. Nel pomeriggio passggiata nel quartiere turistico Thamel, pieno di negozi, colori, profumi. Cena di benvenuto . Pernottamento in hotel.

22  dopo colazione, con il bus privato raggiungiamo  la base della sacra collina di Swayambunath, luogo da cui, narra la leggenda, ha avuto inizio la civiltà nepalese. Salendo la lunga scalinata, fra scimmie, venditori, bandierine di preghiera  e pellegrini, raggiungiamo lo stupa  bianco che domina la città. Proseguimento con bus privatoil centro storico-religioso di Kathmandu, camminando fra le strade affollate e i mercati profumati  e colorati. Visitiamo Durbar square, dai maestosi templi a pagoda, la casa-tempio della Dea Kumari, l'unica dea vivente al mondo, venerata da tutti i nepalesi. Pranzo libero e nel pomeriggio ritorniamo a Thamel seguendo le strette strade, visitando antichi cortili, ci confondiamo con l'animata folla di questa bella città da scoprire un po' alla volta, ma che mantiene il fascino asiatico con la ricca architettura. Cena e pernottamento in hotel.

23  dopo colazione raggiungiamo Bhaktapur (km20), la più originale e conservata cittadina, patrimonio dell'Unesco. Bhaktapur ci sorprenderà per  l'architettura antica e la tradizione contadina ancora viva che si intrecciano dando vita ad un'atmosfera autentica e originale. Nei stretti vicoli, nelle maestose piazze, le attività quotidiane seguono ritmi antichi e il suono delle campane e dei canti nei templi da fa sottofondo allo scorrere del tempo. Ciò che colpisce è l'armonia architettonica di questo nucleo medioevale , dove il legno  e il mattone rosso si compongono negli edifici antichi mentre le figure scolpite in petra ne proteggono l'ingresso. Pranzo libero. Facile camminata (ca h 2,30) fra risaie  e villaggi per raggiungere la collina sacra con il tempio di Changu Narayan, dedicato a Visnhu, con statue del 7° secolo.  Nel tardo pomeriggio  rientro a kathmandu con il bus privato, Cena  e pernottamento in hotel.

24 dopo colazione, con il bus privato, iniziamo lo spostamento di circa 8-9 ore per raggiungere Pokhara, percorrendo una strada che attraversa villaggi e costeggia l'impetuoso fiume sacro Trisuli, attorniato da colline  e montagne. Pranzo libero.  Nel tardo pomeriggio raggiungiamo Pokhara, sistemazione in hotel e cena. Pernottamento in hotel.

25 al mattino presto con il bus privato raggiungiamo Sarangkot per assistere, se il tempo è favorevole, all'alba sulla catena dell'Annapurna  e del Machhapuchhare. Rientro in hotel per la colazione e visita del tempio in mezzo al lago. Pranzo libero. Nel pomeriggio tempo a disposizione per passeggiare sul lungolago, per lo shopping e per il riposo. Cena e pernottamento in hotel.

26 dopo colazione  lasciamo Pokhara, ripercorriamo un tratto di strada per raggiungere il Parco nazionale di Chitwan, circa 5-6 ore , dipende dalle condizioni della strada. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio passeggiata nel villaggio e sul fiume. Cena  e pernottamento in hotel.

27 dopo colazione iniziano le attività nel parco: discesa del fiume con le canoe, passeggiata nella foresta, escursione a dorso di elefante. Pranzo e cena in hotel.

28 dopo colazione passeggiata per vedere i colorati uccelli che popolano il parco. Rientro in hotel e inizia il viaggio di ritorno per Kathmandu, con il volo che in 30 minuti ci porta a kathmandu. Sistemazione in hotel. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita a Boudanth, centro della cultura tibetana, dominata dal grande stupa bianco che circombuliamo sotto gli occhi compassionevoli di Buddha.  Cena  epernottamento in hotel.

29    dopo colazione, con il bus privato, raggiungiamo Pashupatinath, luogo sacro delle cremazioni sul fiume Bagmati, dalla forte atmosfera pregna di significati. E' il luogo sacro per eccellenza dedicato a Shiva, meta dei fedeli induisti provenienti anche dall'India.Il grande tempio dedicato  a Shiva, i “ghat”, le piattaforme per le cremazioni, i sadhu dal corpo cosparso di cenere, i piccoli templi di pietra allineati sulla collina sono le componenti di questo luogo difficile da descrivere a parole, perchè è da sentire” con il cuore. Saliamo sulla collina per entrare nel Deopatan, “il giardino degli Dei” fra cappelle votive, lingam e templi antichi. Proseguimento per Patan, città-museo all'aperto, il cui nome significa “città della bellezza”, dove la maestria degli aritisti ha raggiunto l'apice. Pranzo libero. Rientro a Kathmandu e tempo a disposizione. Cena e pernottamento in hotel.

30   Dopo colazione trasferimento all'aeroporto e imbarco sul volo alle h 9,45.

 

COMPRENDE

  • TRASFERIMENTI DA E PER L'AEROPORTO
  • 9 PERNOTTAMENTI CON PRIMA COLAZIONE
  • TUTTE LE CENE
  • DUE PRANZI AL CHITWAN PARK
  • VOLO  BHARATPUR - KATHMANDU
  •  GUIDA ITALIANA
  • TUTTI I TRASPORTI CON BUS PRIVATO
  • TUTTE LE ENTRATE NEI LUOGHI STORICI - RELIGIOSI E NEL PARCO DI CHITWAN
  • LE MANCE

 

NON COMPRENDE

  • I PASTI NON MENZIONATI E LE BIBITE
  • LE SPESE DI CARATTERE PERSONALE

in collaborazione con l'agenzia Cribor di Mantova  Christian  0376 323020