Il Nepal degli Dei e degli sciamani

 Dal 21 luglio al 2 agosto 2017

 

Un viaggio per fare un’esperienza diretta dello sciamanesimo, antica pratica spirituale che espande la coscienza e trascende i limiti della realtà ordinaria.

Accompagnati dal suono del tamburo e dai canti degli sciamani, conosciamo un Nepal misterioso, magico e nello stesso tempo reale, dove il senso del sacro è ancora molto sentito nei gesti quotidiani e nei rituali. Incontriamo sciamani di differenti etnie (newari, chhetri, aryan), assistiamo a rituali di guarigione sciamanica e partecipiamo ad un seminario teorico e pratico condotto dall’antropologo e sciamano Bhola Banstola.

Visitiamo i luoghi storico-religiosi di Kathmandu e della valle, gli antichi monumenti e le strade ricche di fascino, di colore e di profumi. Visitiamo i luoghi piu' significativi del Nepal: Bhaktapur, la piu' originale e autentica con un' atmosfera medioevale lascia un ricordo indelebile, Patan, citta’-museo all’aperto dall'armoniosa architettura, Pashupatinath, luogo sacro delle cremazioni sul fiume Bagmati, il più importante luogo di culto dedicato a Shiva, Pharping, dove sulla collina appendiamo le bandierine di preghiera, Boudanath, con il grande stupa bianco e la comunita' di tibetani, la collina sacra di Swayambunath, da dove, racconta la leggenda, ha avuto inizio la civilta' nepalese.

In collaborazione con MantUnitour & Partytour
Marco Visini 0376-357324 www.mantunitour.it

 

Programma di viaggio

21 luglio Partenza dall'Italia.

22 Arrivo all'aeroporto di Kathmandu. Incontro con gli accompagnatori e trasferimento all'hotel Apsara. Presentazione del programma. Cena di benvenuto e pernottamento all'hotel Apsara.

23 Dopo colazione raggiungiamo il centro storico-religioso di Kathmandu, camminando tra strade affollate, mercati colorati e profumati. Nonostante il traffico e l’inquinamento attrae turisti, viaggiatori, pellegrini fin dagli anni 60. Visitiamo i maestosi templi a pagoda della Durbar Square (la piazza del Palazzo reale), la Casa tempio della Kumari, Dea bambina vivente venerata da tutti i nepalesi, ci confondiamo con l’animata folla e i pellegrini, per assaporare l'atmosfera di questa bella città, in forte bilico tra passato e presente che, tuttavia, mantiene il fascino asiatico con la sua ricca architettura. Pranzo libero. Nel pomeriggio visitiamo il quartiere turistico Thamel, un immenso bazar colorato e conferenza sulle thangke, i dipinti devozionali. Cena e pernottamento all' hotel Apsara.

24-25 Dopo colazione, conferenza introduttiva sullo sciamanesimo. Inizia il corso teorico e pratico di due giorni sullo sciamanesimo, un’antica pratica spirituale che fonde l’antica saggezza con le aspirazioni della vita contemporanea per espandere la coscienza e trascendere i limiti della realta’ ordinaria, la cui pratica indirizza la persona su un sentiero di crescente consapevolezza. Attraverso antichi rituali sciamanici e i viaggi sciamanici i partecipanti, accompagnati dal suono del tamburo, fanno esperienze in una realtà non ordinaria ma parallela, per ascoltare la voce interiore e per intraprendere un personale percorso di crescita Pranzo, cena e pernottamento all' hotel Apsara.

26 Dopo colazione, con il bus privato, raggiungiamo un villaggio vicino a Bhaktapur dove incontriamo un guaritore per una cerimonia sciamanica. Proseguiamo per Bhaktapur, “la città dei devoti”, patrimonio dell’Unesco che ha conservato intatto il fascino medioevale. Pranzo libero e nel pomeriggio iniziamo la visita del nucleo storico religioso. Attraversiamo piazze antiche, il quartiere dei vasai e ovunque vediamo templi sorvegliati da figure scolpite nella pietra. Nei stretti vicoli, nelle piazzette le attività quotidiane seguono antichi ritmi e il suono delle campane dei templi fa da sottofondo allo scorrere del tempo. Pranzo libero. Nel tardo pomeriggio rientro a kathmandu . Cena e pernottamento all'hotel Apsara.

27 Dopo colazione ritorniamo dal guaritore per un'altra cerimonia. Se il tempo è favorevole, iniziamo una facile camminata fra le risaie e le colline per raggiungere il tempio di Changu Narayan, un lugo sacro di pellegrinaggio, con statue del 7° secolo. Pranzo libero. Nel pomeriggio con il bus privato rientraiamo a Kathmandu. Tempo a disposizione. Cena e pernottamento all'hotel Apsara.

28 Dopo colazione incontriamo una sciamana di etnia newari vicino a Kathmandu e raggiungiamo a piedi la sacra collina di Swayambunath, fra scimmie e bandierine di preghiera. Pranzo libero e tempo a disposizione per lo shopping o il massaggio ayurvedico. Cena e pernottamento all'hotel Apsara.

29 Dopo colazione escursione con il bus privato a Pashupatinath, dalla forte atmosfera pregna di significati. E' il luogo sacro per eccellenza dedicato a Shiva, rappresentato come lingam. Meta dei fedeli induisti, provenienti anche dall'india, e' un luogo difficile da descrivere, per le emozioni che suscita. Assistiamo, se possibile e con discrezione, alle cremazioni sulle scalinate del fiume Bagmati. Saliamo sulla collina per entrare nel “Deopatan, il giardino degli dei” , fra templi antichi, lingam e cappelle votive. Proseguimento per Boudanath, centro della cultura tibetana, dominato dal grande stupa bianco. uno dei più grandi del mondo. Insieme ai pellegrini e ai monaci circumbuliamo l’antico “stupa” sotto gli occhi benevoli di Buddha. Pranzo libero. Incontro con Ama Bonpo, una sciamana di etnia tamang, riconosciuta come una delle 13 Madri Universali. Se non è disponibile, incontriamo la sciamana Gouri Devi o Iramaya. E' possibile chiedere la purificazione spirituale e la divinazione. Rientro a Kathmandu. Cena e pernottamento all'hotel Apsara.

30 Dopo colazione visitiamo la zona sacra di Budhanilakanta, dove una statua del 7° secolo, rappresentante Vishnu adagiato sull'Oceano cosmico, ogni mattina è preparata, lavata e vestita da giovani bramini, in un'atmosfera di grande devozione. Proseguimento per Patan, la “città della bellezza”, antica capitale dove la maestria degli artisti ha raggiunto l’apice. Camminiamo fra i templi, visitiamo il Tempio d’Oro, le piazze antiche, in una ineguagliabile bellezza e armonia architettonica. Pranzo libero. Nel pomeriggio ritorniamo a Kathmandu e tempo a disposizione. Cena e pernottamento all'hotel Apsara.

31 Dopo colazione con bus privato escursione, se le condizioni della strada lo permettono, A Parphing, per appendere le bandierine di preghiere sulla sommità della collina sacra. Pranzo libero. Al ritorno sosta al tempio di Ganesh. Cena e pernottamento in hotel.

1 agosto Dopo colazione seminario con Bhola: Guru Puja e iniziazione.. Ppomerggio a disposizione per gli ultimi preparativi.

2 agosto Al mattino presto trasferimento all'aeroporto e fine del viaggio.

 

ladakh

Cosa comprende il pacchetto

COSTO DEL PACCHETTO
EURO 1450 minimo 10 partecipanti
supplemento camera singola euro 390

La quota comprende:

  • 11 pernottamenti con colazione
  • 13 pasti
  • trasporto in bus privato
  • ingressi nei siti storico-religiosi
  • accompagnatori italiani durante il soggiorno
  • corso teorico-pratico sullo sciamanesimo
  • mance negli hotels e all'autista

La quota non comprende :

  • il biglietto del volo internazionale a/r
  • assicurazione medico, bagaglio e annullamento viaggio da richiedere all'agenzia al momento della prenotazione
  • il visto consolare da richiedere all'arrivo all'aeroporto di Kathmandu (euro 30)
  • offerte rituali agli sciamani
  • i pasti non menzionati, le bevande, gli extra di carattere personale
  • tutto quanto non espressamente indicato ne “La quota comprende”

 

Nota per i partecipanti:

  • Gli incontri previsti con gli sciamani dipendono dalla loro disponibilità e/o presenza in Nepal.
  • Per la biglietteria aerea ogni partecipante può provvedere autonomamente o rivolgersi all'agenzia Unitour di Mantova, Marco tel 0376 357324 marco.visini@tempoliberosrl.com per un costo agevolato.
  • Compagnia aerea raccomandata Turkish airways o Qatar airways
  • Ai partecipanti è richiesto di attenersi alle attivita' programmate e agli incontri con gli sciamani con un atteggiamento di rispetto

 

 

 

Programma di viaggio

22  luglio Partenza dall'Italia

23  Arrivo all'aeroporto di Kathmandu. Incontro con gli accompagnatori e trasferimento all'hotel Apsara. Presentazione del programma. Cena di benvenuto e pernottamento all'hotel Apsara

24  Dopo colazione raggiungiamo il centro storico-religioso di Kathmandu, camminando tra strade affollate, mercati colorati e profumati. Nonostante il traffico e l’inquinamento attrae turisti, viaggiatori, pellegrini fin dagli anni 60. Visitiamo i maestosi templi a pagoda della Durbar Square (la piazza del Palazzo reale), la Casa tempio della Kumari, Dea bambina vivente venerata da tutti i nepalesi, ci confondiamo con l’animata folla e i pellegrini, per assaporare l'atmosfera di questa bella città, in forte bilico tra passato e presente che, tuttavia, mantiene il fascino asiatico con la sua ricca architettura. Pranzo libero. Nel pomeriggio visitiamo il quartiere turistico Thamel, un immenso bazar colorato e conferenza sulle thangke, i dipinti devozionali. Cena e pernottamento all' hotel Apsara

25-26  Dopo colazione, conferenza introduttiva sullo sciamanesimo. Inizia il corso teorico e pratico di due giorni sullo sciamanesimo, un’antica pratica spirituale che fonde l’antica saggezza con le aspirazioni della vita contemporanea per espandere la coscienza e trascendere i limiti della realta’ ordinaria, la cui pratica indirizza la persona su un sentiero di crescente consapevolezza. Attraverso antichi rituali sciamanici e i viaggi sciamanici i partecipanti, accompagnati dal suono del tamburo, fanno esperienze in una realtà non ordinaria ma parallela, per ascoltare la voce interiore e per intraprendere un personale percorso di crescita Pranzo, cena e pernottamento all' hotel Apsara

27  Dopo colazione con il bus privato raggiungiamo Pharping, piccolo villaggio a circa 15 km. Visitiamo il monastero buddista tibetano, appendiamo le bandiere di preghiera su un grande albero in collina in un'atmosfera molto suggestiva, di silenzio e di preghiera. Pranzo libero a Pharping. Al ritorno visitiamo Chobar e il tempio dedicato a Ganesh, protettore dell'amore e dell'armonia. e proseguiamo per Kathmandu. Cena e pernottamento all'hotel Apsara.

28  Dopo colazione, con il bus privato, raggiungiamo un villaggio vicino a Bhaktapur dove incontriamo un guaritore per una cerimonia sciamanica. Proseguiamo per Bhaktapur, “la città dei devoti”, patrimonio dell’Unesco che ha conservato intatto il fascino medioevale. Pranzo libero e nel pomeriggio iniziamo la visita del nucleo storico religioso. Attraversiamo piazze antiche, il quartiere dei vasai e ovunque vediamo templi sorvegliati da figure scolpite nella pietra. Nei stretti vicoli, nelle piazzette le attività quotidiane seguono antichi ritmi e il suono delle campane dei templi fa da sottofondo allo scorrere del tempo. Pranzo libero. Nel tardo pomeriggio rientro a kathmandu . Cena e pernottamento all'hotel Apsara

29  Dopo colazione ritorniamo dal guaritore per un'altra cerimonia. Se il tempo è favorevole, iniziamo una facile camminata fra le risaie e le colline per raggiungere il tempio di Changu Narayan, un lugo sacro di pellegrinaggio, con statue del 7° secolo. Pranzo libero. Nel pomeriggio con il bus privato rientraiamo a Kathmandu. Tempo a disposizione. Cena e pernottamento all'hotel Apsara

30  Dopo colazione incontriamo una sciamana di etnia newari vicino a Kathmandu e raggiungiamo a piedi la sacra collina di Swayambunath, fra scimmie e bandierine di preghiera. Pranzo libero e tempo a disposizione per lo shopping o il massaggio ayurvedico. Cena e pernottamento all'hotel Apsara

31  Dopo colazione visitiamo la zona sacra di Budhanilakanta, dove una statua del 7° secolo, rappresentante Vishnu adagiato sull'Oceano cosmico, ogni mattina è preparata, lavata e vestita da giovani bramini, in un'atmosfera di grande devozione. Proseguimento per Patan, la “città della bellezza”, antica capitale dove la maestria degli artisti ha raggiunto l’apice. Camminiamo fra i templi, visitiamo il Tempio d’Oro, le piazze antiche, in una ineguagliabile bellezza e armonia architettonica. Pranzo libero. Nel pomeriggio ritorniamo a Kathmandu e tempo a disposizione. Cena e pernottamento all'hotel Apsara

1 agosto   Dopo colazione escursione con il bus privato a Pashupatinath, dalla forte atmosfera pregna di significati. E' il luogo sacro per eccellenza dedicato a Shiva, rappresentato come lingam. Meta dei fedeli induisti, provenienti anche dall'india, e' un luogo difficile da descrivere, per le emozioni che suscita. Assistiamo, se possibile e con discrezione, alle cremazioni sulle scalinate del fiume Bagmati. Saliamo sulla collina per entrare nel “Deopatan, il giardino degli dei” , fra templi antichi, lingam e cappelle votive. Proseguimento per Boudanath, centro della cultura tibetana, dominato dal grande stupa bianco. uno dei più grandi del mondo. Insieme ai pellegrini e ai monaci circumbuliamo l’antico “stupa” sotto gli occhi benevoli di Buddha. Pranzo libero. Incontro con Ama Bonpo, una sciamana di etnia tamang, riconosciuta come una delle 13 Madri Universali. Se non è disponibile, incontriamo la sciamana Gouri Devi o Iramaya. E' possibile chiedere la purificazione spirituale e la divinazione. Rientro a Kathmandu. Cena e pernottamento all'hotel Apsara

Dopo colazione ritrovo dei partecipanti per la Guru Puja, condotta da Bhola e per l'niziazione. Pranzo libero etempo a disposizione per gli ultimi preparativi. Cena di commiato e pernottamento all'hotel Apsara

Al mattino presto trasferimento in aeroporto e partenza

 

Cosa comprende il pacchetto

La proposta comprende:

  • 11 pernottamenti con colazione
  • 13 pasti
  • trasporto in bus privato
  • ingressi nei siti storico-religiosi
  • accompagnatori italiani durante il soggiorno
  • corso teorico-pratico sullo sciamanesimo
  • mance negli hotels e all'autista

L'offerta non comprende :

  • il biglietto del volo internazionale a/r
  • assicurazione medico, bagaglio e annullamento viaggio da richiedere all'agenzia al momento della prenotazione
  • il visto consolare da richiedere all'arrivo all'aeroporto di Kathmandu (euro 30)
  • offerte rituali agli sciamani
  • i pasti non menzionati, le bevande, gli extra di carattere personale
  • tutto quanto non espressamente indicato ne “La quota comprende”

 

Nota per i partecipanti

  • Gli incontri previsti con gli sciamani dipendono dalla loro disponibilità e/o presenza in Nepal
  • Per la biglietteria aerea ogni partecipante può provvedere autonomamente o rivolgersi all'agenzia Unitour di Mantova, Marco tel 0376 357324 marco.visini@tempoliberosrl.com
  • Compagnia aerea raccomandata Turkish Airways o Qatar Airways
  • Ai partecipanti è richiesto di attenersi alle attivita' programmate e agli incontri con gli sciamani con un atteggiamento di rispetto