Serata magica a Cà la Ghironda

 

Non sono abituata ad usare la parola "magica" ma per definire la serata di ieri a Cà la Ghironda è l'unica parola appropriata.
Una magia che ha coinvolto tutti, nel silenzio emozionante il suono del tamburo, i canti e la danza di Bhola hanno creato qualcosa di veramente magico.
Gli spiriti del posto hanno cantato e danzato, colmando i nostri cuori di una gioia commovente.
Grazie a Vittorio Spampinato per l'invito e la condivisione, grazie agli amici e a tutte le numerose persone che hanno permesso che la "magia" dello sciamanesimo prendesse forma e suono.